Privacy Policy

Long Distance: Italia ad un passo dal podio

Sfuma all’ultimo secondo la conquista da parte della Nazionale Italiana della prima medaglia all’EuroSUP Sardinia 2018, il Campionato Europeo Assoluto di Stand Up Paddle Racing e SUP Wave in corso a Torregrande, Orsitano.

 

Nella Long Distance, svolta questa mattina sul un tracciato di 14 km, l’Italia non è riuscita a portare a casa quelle medaglie che erano ampiamente alla sua portata. Francia e Danimarca invece hanno consolidato le loro posizioni in testa alla classifica generale, quando manca una sola prova, quella di Wave, alla conclusione della manifestazione.

 

E pensare che la gara di oggi era iniziata nel migliore dei modi! Dopo lo start alle 10.00 Leonard Nika si era piazzato in testa fino alla terza boa, salvo poi farsi passare dal francese Martin Vitry (già vincitore della Technical Race di mercoledì) e dal danese Casper Steinfath. Sempre attaccato al gruppo dei primi tre anche Tommaso Esposito che era riuscito, nella parte finale della gara, a guadagnarsi il secondo posto dietro Vitry.

 

Poi l’imprevisto, alla penultima boa Federico cade perdendo quei secondi che permettono a Steinfath, Auber e Nika di passarlo. Ma non si da per vinto, negli ultimi metri di gara recupera il connazionale e sfida Auber in un testa a testa per il bronzo che purtroppo lo vede perdere per poche frazioni di secondo.

 

Nella categoria femminile a dominare è la spagnola Laura Quetglas, seguita dalla francese Olivia Piana e dall’inglese Marie Buchanan. Quinta la nostra Caterina Stenta, che dopo poco pochi minuti dall’inizio della prova ha rotto il camel back con all’interno l’acqua. Questo l’ha costretta ad affrontare tutti e 14 i km senza la possibilità di idratarsi.

 

Domani mattina verranno emessi gli ultimi verdetti, con la prova di SUP Wave. A seguire le premiazioni dei Campioni d’Europa di ogni specialità, delle classifiche Overall e della classifica per nazioni.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X