Privacy Policy

L’Italia agli ISA World SUP and Paddleboard Championship

L’Italia è pronta a far bene. A prometterlo è la nazionale di Stand Up Paddle e Paddleboard in partenza per i prossimi ISA World SUP and Paddleboard Championship in programma dal 23 novembre al 2 dicembre a Riyue Bay, in Cina.

Fare meglio dell’ottavo posto dello scorso anno sarà difficile, ma non impossibile. In Cina ci saranno 197 atleti provenienti da 27 nazioni e la lotta per la Top Five sarà davvero dura.

 

La FISW Surfing ha ufficializzato la rosa di atleti che tenterà di far entrare il nostro paese tra le cinque nazioni più forti al mondo.

 

Confermata la presenza dei fratelli Claudio e Leonard Nika, rispettivamente Campioni d’Italia di SUP Racing nel 2018 e 2017. Gareggeranno insieme nel SUP Surfing e nella Long Distance. A Claudio il compito di portare in alto i colori azzurri nella Sprint Race mentre Leonard, al fianco del giovanissimo esordiente Riccardo Rossi, se la vedrà nella Technical Race.

 

Le speranze femminili azzurre sono riposte nella coppia formata da Caterina Stenta e Laura Dal Pont, rispettivamente Campionessa Italiana e vincitrice della Coppa Italia di SUP Racing. Il duo ha avuto modo di conoscersi e affiatarsi già in occasione del Mondiale dello scorso anno e del recente EuroSUP Sardinia. Caterina e Laura gareggeranno nel SUP Surfing, nella Long Distance e nella Technical Race. Solo Caterina sarà in acqua invece per la prova di Sprint.

 

Laura Dal Pont, insieme a Riccardo Rossi, gareggerà invece nella Sprint Race riservata agli atleti Juniores. Infine nel Paddleboard a difendere i colori azzurri sarà Cornelia Rigatti, Campionessa Italiana di categoria.

Ad accompagnare il Team Italia sarà il tecnico federale Riccardo Santori.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X