SurfingFISW | La CLASSICA TUNARIA CAMPIONATO ITALIANO SUP WAVE FISW CATEGORIE MASCHILE – FEMMINILE – JUNIOR
Settore Surfing della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard
Settore Surfing della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard
21620
post-template-default,single,single-post,postid-21620,single-format-standard,hazel-core-1.0.7,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_transparency,vertical_menu_transparency_on,select-theme-ver-4.7,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive

La CLASSICA TUNARIA CAMPIONATO ITALIANO SUP WAVE FISW CATEGORIE MASCHILE – FEMMINILE – JUNIOR

Si è svolto ieri, 20 novembre 2022, il campionato italiano assoluto di sup wave FISW Surfing a Tunaria, Porto Palma, organizzato dalle asd Natura 360 di Villacidro e Sup Adventures di Carloforte.

Alle 8.00 del mattino giudici ed atleti si sono riuniti decretando che, nonostante le impegnative condizioni metereologiche, fosse possibile lo svolgimento della gara.

Gli atleti open maschile a partecipare sono stati 14 provenienti da tutta Italia, tra cui quattro sardi (Mario Maurandi, Roberto Sanna, Riccardo Piana e Riccardo Frau), mentre le atlete open femminile sono state 3 (Arianna Soldani, Greta Benvenuti e Evelina Colbu).

Si è iniziato alle h9:00 con le 4 heat maschili, della durata di 30 minuti ciascuna.

Alle ore 11.30 la prima semifinale maschile che ha visto protagonisti gli atleti Geracitano, Brunetti, Scandurra e Salamanca, seguita dalla seconda semifinale alle 12 con Maurandi, Paoli, Capparella e Pardini.

Alle 12.00 poi la finale femminile in unica heat di 40 minuti, in un momento di grande difficoltà metereologica che ha davvero reso onore alle ragazze, ed ha decretato subito la vincitrice del titolo: Arianna Soldani.

Secondo posto per Greta Benvenuti e terzo per Evelina Colbu.

Infine alle 13 la finale maschile con gli atleti Geracitano, Capparella, Scandurra e Maurandi.

Dopo 40 minuti tra onde della misura di 3 metri e forti raffiche di vento, si è chiusa la finale con in prima posizione Marco Geracitano, secondo posto per il carlofortino Mario Maurandi, terzo posto per Giordano Bruno Capparella e quarto per Gaetano Scandurra.

Sono seguite le premiazioni alla presenza del vicesindaco del comune di Arbus Simone Murtas e dell’assessore al turismo William Collu.

Si ringrazia di cuore la preziosa comunità locale di Tunaria, che ha accolto e supportato l’organizzazione, ed i numerosi sponsor, locali e nazionali, che hanno permesso lo svolgersi di un evento unico nel 2022 (unica tappa italiana di categoria per quest’anno), permettendo agli atleti di questo sport di mettere in gioco le loro abilità e poter entrare nel ranking nazionale.

Classifica finale

OPEN MASCHILE

1. Geracitano Marco

2. Maurandi Mario

3. Capparella Giordano Bruno

4. Scandurra Gaetano

5. Salamanca Gianni

6. Pardini Maicol

7. Brunetti Gian Marco

8. Paoli Matteo

9. De giovanni Martino

10. Frisullo Massimi

11. Sanna Roberto

12. Piana Riccardo

13. Spada Matteo

14. Frau Riccardo

OPEN FEMMINILE

1. Soldani Arianna

2. Benvenuti Greta

3. Colbu Evelina

MEDIA PARTNER

Radio X

SPONSOR LOCALI e REGIONALI

Iter di Ruggeri

Frantoio Oleario Fratelli Serra

Murgia Vivai

Villacidro Murgia Liquori

Palestra For Fit

Piraz Illustrations

Tutt’in Sup

Raku Style

Demetra s.r.l.

Geronimo Abbigliamento

Hobby del Ricamo

Gourmet Italiani

SPONSOR NAZIONALI ed INTERNAZIONALI

Nika Paddle Surf Camp

Two Elements custom surfboards

Safe Waterman

Smik Sup Italia

Decathlon Cagliari

Vibram Fivefingers

Francisco Porcella

Dr Fix Rome

Sup News magazine

House of Marley Italia

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X