Privacy Policy

Aperte le iscrizioni per il Marinedda Bay Open

L’onda della Marinedda è pronta a ruggire: aspetta solo il maestrale per crescere, imbestialirsi e infine accogliere i partecipanti della quindicesima edizione del Marinedda Bay Open, la gara italiana più longeva, da sempre la più ricca, tappa del Circuito Nazionale Shortboard Open della FISW Surfing.

 

Anche quest’anno la spiaggia della Marinedda (vicina a Isola Rossa, Comune di Trinità d’Agultu), insignita a inizio stagione con la Bandiera blu, ospiterà il grande surf nazionale e internazionale. Una pratica, quella del surf da onda, ormai riconosciuta in tutta la Penisola. Il Marinedda Bay Open, da sempre organizzato dall’associazione sportiva MarineddaBay, ha richiamato negli anni partecipanti da tutte le parti del mondo e tra i suoi frangenti hanno trionfato professionisti del calibro di Leonardo Fioravanti, Eric Rebiere e il big wave rider Francisco Porcella.

 

Il contest si svolgerà alla prima mareggiata utile e sarà chiamato con il sistema dei semafori (giallo significa allerta, il verde il via alla gara). Davanti alla giuria federale si sfideranno 48 concorrenti nella categoria uomini e 26 nella categoria donne. La gara durerà una giornata intera e il waiting period (la finestra di tempo utile per svolgere la gara) inizierà il 15 agosto e si concluderà il 15 settembre. Il Marinedda Bay Open sarà l’unica gara in Italia valida per la qualifica ai FISW Surf Games, il Campionato Italiano Assoluto di surf che si terrà a Capo Mannu, nella penisola del Sinis, con Waiting Period dall’8 ottobre all’8 novembre.

 

Le iscrizioni al contest potranno avvenire esclusivamente attraverso la compilazione del modulo online disponibile cliccando qui!

 

Gli atleti dovranno pre-iscriversi entro e non oltre il 10 agosto e infine confermare la presenza al momento della chiamata del Semaforo Giallo, sempre attraverso apposito modulo online disponibile sul sito internet www.surfingfisw.com.

 

Il costo dell’iscrizione è di 50 euro. Il Marinedda Bay Open metterà in palio 2.000 mila euro, che saranno ripartito tra i primi 4 classificati.

 

“Il contest richiamerà complessivamente centinaia di persone tra atleti e staff e migliaia di persone di pubblico – commentano dall’associazione MarineddaBay – si tratta di un evento di primo piano nel panorama sportivo e per il mondo del surf. Siamo sicuri fin da ora che lo spettacolo a cui potremmo assistere in acqua sarà ai massimi livelli grazie alla partecipazione dei migliori atleti nazionali”.

 

Per consultare il bulletin clicca qui!

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X